21 Aprile 2015 – 2768 anni

Buon compleanno Roma, con questo primo post comincio l’avventura di questo mio blog, mi direte caspita ancora Roma c’è ne saranno centinaia di siti web che né parlano, è vero… ma da oggi c’è ne sarà uno in più ;-), che vi racconterà dal mio modestissimo punto di vista la città dove ho avuto il privilegio di nascere. Perché ho registrato il dominio www.quantoseibellaroma.com ? In realtà sono due c’è anche l’acronimo www.qsbr.it 😉 perchè Roma è oggettivamente una bella città.

Ma è la più bella del mondo?

Colosseo

In primo luogo il mio cuore Romano dice di si, ma onestamente bisogna inevitabilmente prima di tutto amare i suoi difetti e poi i pregi.

E qui arrivo al sottotitolo, “la città che ti sorprende… sempre” ovvero nella maggior parte dei casi in positivo e lo vedremo ;-), ma troppe volte anche in negativo, non vi farò l’elenco di quello che non funziona in questa città, per quello ci sono i numerosi articoli scritti da miei concittadini e pubblicati sul sito www.romafaschifo.com, sito che amaramente seguo da anni e che ben descrive la situazione reale di chi vive e “combatte” in questa città tutti i giorni.

In secondo luogo c’è una realtà che Paolo Sorrentino ha ben colto e descritto nel celebre film “La grande Bellezza”, Roma è unicamente splendida durante la notte e all’alba, ovvero quando è libera dalla maggior parte delle auto circolanti e soprattutto da chi le guida ovvero noi romani 😉

Ma bando alle ciance da dove comincio, Colosseo ? Fori imperiali ? Ma no assolutamente no la notizia del giorno è…..

 

Jonio – Il nuovo capolinea della Metro B1

Ci sono voluti come al solito 10 anni di infiniti ritardi per costruirla ma finalmente la diramazione della metro B è terminata.

cartina_lineeM

Arriverà prima o poi fino a Bufalotta ? Probabilmente si ma fra altri 10 anni ovvero per il Giubileo del 2025. Premesso ciò oggi complice una giornata splendida ho fatto un blitz e ho colto l’occasione per fare qualche foto e devo dire che per una volta ne hanno azzeccata una.

Il capolinea è sostanzialmente tra Viale Jonio e Via di Valle Melaina è grande e spazioso,  nel raggio di 200 metri  transitano numerose linee dell’autobus, ha il parcheggio di scambio per circa 250  auto e 50 motorini e sul tetto hanno fatto un parco, pure attrezzato con le giostre per i bimbi e pensare che la stazione Jonio è nata perché rinunciarono a fare la stazione “Nomentana” per problemi relativi alla stabilità degli edifici circostanti e l’allora sindaco Veltroni forte dei poteri da commissario straordinario per emergenza del traffico deliberò il prolungamento da Conca D’Oro auspicando un futuro incrocio con l’immaginifica linea D ma questa è un altra storia.

 

Fronte Stazione ScalinataParcoParco001 Parco1parco002 parco003